giovedì 1 dicembre 2011

CONAN il CONQUISTATORE
























Anno Domini 1997. Io non ho mai amato troppo CONAN, se non sotto l'aspetto grafico, le storie le trovo sempre le stesse...come dico io letta una, lette tutte. Mia moglie al contrario  ne è una grande appassionata e mi costrinse,  pena " la pace familiare" ad accettare la proposta di disegnare "CONAN il CONQUISTATORE"... Dalla Marvel comics, mi fu precedentemente proposto di divenirne il disegnatore titolare della serie,  ma io rifiutai...avevo letto il progetto e ne sarebbe uscito un "super-Conan", molto contaminato dai supereroi.Tutti, appena accettai l'incarico mi chiesero a chi mi sarei ispirato graficamente, se BARRY WINDSOR SMITH o  JOHN BUSCEMA... io aprii un libro di Conan, ne lessi la descrizione e buttai giù il primo schizzo...Non so come il sig.MIKE CARLIN, l'allora Editor in Chief della D.C. comics, vide il mio lavoro,  ma mi scrisse una lettera complimentandosi...girando sul Web ho trovato in un sito americano dedicato a Conan  con il frontalino della Homepage ricavato dal rimontaggio di miei disegni...ho scoperto anche che è stato usato, da autori di fumetto, adesso affermati , come libro di testo...JOE ANDREANI, editor Marvel comics, grazie ad esso riprese la pubblicazione del personaggio negli U.S.A....tutto questo per non litigare con ...mia moglie...E' proprio vero che :"TIRA PIU' UN  P...CAPELLO DI DONNA ,CHE UNA PARIGLIA DI BUOI."

38 commenti:

  1. La copertina chi la colorò?

    RispondiElimina
  2. Doppio CROM al Malto! Fabrizio, hai visto cosa ti fanno fare le donne?...SALVATI!

    RispondiElimina
  3. Mi dispiace DUCAB, ma non ho potuto postare le matite, le ho solo in formato originale...e non ho il tempo di scansionarle con il mio scanner in A4 e rimontarle in Photoshop. Non sono mai riuscito a colorare qualcosa in Marvel...Quando si presentano i bozzetti delle copertine, se ne fanno visionare due :una, quella che ti piace e l'altra che fa cagare, per far scegliere la prima... secondo te, quale hanno scelto?...

    RispondiElimina
  4. Sono belle entrambe,ma la prima a matita,quella scartata era decisamente più efficace..valli a capire..

    RispondiElimina
  5. Non ne sapevo nulla di questa tua grande performance su Conan. Presumo che non sia mai stata pubblicata in italiano o sbaglio?

    RispondiElimina
  6. Ciao Luigi,benvenuto nel blog.Uscì non solo in Italia, ma in tutta Europa, fu per merito suo che la Marvel americana riprese il personaggio affidando una miniserie a un noto disegnatore italiano...per questo non bisogna mai seguire i consigli delle proprie compagne di vita... Nonostante non amassi il personaggio ebbi i complimenti del GRANDE JOHN BUSCEMA "Bravo..." mi disse "...Tutti gli altri, quando disegnano Conan, o riprendono da me o da Barry W.Smith.Tu invece no!".."Però!..." mi dissi "..non sa che sono un cane a copiare!!!"

    RispondiElimina
  7. Ciao Pino,scusa se come al solito risp in ritardo. Grazie per l'allegato della mail,ora la spiegazione mi è molto piu chiara,la mia voglia di diventare un professionista nello stile supereroistico sta aumentando giorno dopo giorno,sopratutto mentre sono a lavoro,non faccio che dirmi:vorrei essere a casa a disegnare piuttosto che in questa azienda!!! Non male il karate,da quest'arte marziale Giapponese sono nati la Kick boxing e il Tae Kwon Do(quest'ultima la pratico a livello agonistico). Toglimi una curiosità,ti è mai passato per la mente di provare una carriera nelle arti marziali piuttosto che nel fumetto? Il Taekwondo è l'unica attività che mi interessa allo stesso livello del fumetto,poi si,ci sono le donne,ma da quello che ho letto nel tuo post penso che sai anche tu che su questa cosa bisogna andarci cauti^^Aspetto di realizzarmi^^
    Sergio

    RispondiElimina
  8. Ho l'albo....veramente un ottimo lavoro! consigliatissimo!

    RispondiElimina
  9. E io te lo auguro con tutto il cuore! Il karate mi piaceva e non poco, divenni cintura nera...il testimone l'ho passato a mia figlia, ed è pure brava... Se non mi fosse andato bene nel fumetto avrei proseguito la carriera di compositore e musicista.

    RispondiElimina
  10. Compositore e musicista? wow,che cosa suoni?

    RispondiElimina
  11. Tastiere e corde(Per corde intendo tutti i tipi di chitarra).

    RispondiElimina
  12. wow anche tu come me sei un tuttofare(da non confondere con il tuttologo,il tuttofare è competente in piu settori,il tuttologo è competente in piu settori... a parole!) sono lusingato!^^

    RispondiElimina
  13. MITICO
    il tuo CONAN era notevole

    RispondiElimina
  14. Non sono un "TUTTOFARE", ma una persona affascinata dalla creatività... è come una calamita per me... dove c'è creatività, sta tranquillo che ci sono pure io..mentre ringrazio Mr.Planet per il "MITICO", ma soprattutto per aver apprezzato il mio lavoro.

    RispondiElimina
  15. Rammento con piacere questo tuo lavoro così ricco di dettagli e forza.
    P.S. perdona la mia prolungata assenza, ma la causa te la rivelai in P.M. un pò di tempo fa :-)
    P.P.S. "una miniserie a un noto disegnatore italiano..." e chi sarà mai? :-D

    RispondiElimina
  16. Era ora! Ben tornato... e spero sia andato tutto per il meglio...Chi sarà mai il noto disegnatore italiano?...Bho?...:)

    RispondiElimina
  17. Ora che lo riguardo e ammiro noto che effettivamente il tuo è l'unico che si dissocia graficamente dal duo BUSCEMA/SMITH,e se posso,oltre al tuo ho apprezzato moltissimo quello di Bocci.

    RispondiElimina
  18. Impressionanti Pino. Da appendersele in gigantografia per apprezzarne al meglio i particolari.
    E questo sei tu all'opera su un personaggio che non amavi...figuriamoci, se l'avessi amato, cosa ne avresti fatto!
    Tra l'altro c'è un notevole uso del retino, cosa che non ricordo nelle tavole in b/n di Buscema...insomma c'è sempre il tocco "magico": l'hai Rinaldizzato. ;-)

    Ora sarò sincero: mi mangio le mani ma questa è una delle tue opere che non posseggo...ho la miniserie dell'Altro...coff...coff...del noto disegnatore italiano...ma la tua no.
    Mannaggia!

    RispondiElimina
  19. Grazie Federico per i complimenti, ma come avrai notato, non amavo il personaggio, ma le grazie di mia moglie sì! A parte gli scherzi...senza questo CONAN, il noto disegnatore non avrebbe fatto il suo...Io il retino l'ho sempre amato, mentre Buscema, essendo solo un "matitaro", non sapeva nemmeno come usarlo...anche se inchiostratori affiancatogli lo hanno fatto...ma a mio modesto avviso a "CAVOLO"...

    RispondiElimina
  20. Ad essere sincero ragazzi, fino ad ora ero convinto che "CONAN il CONQUISTATORE" fosse una mia opera minore...la critica per quel che ne so io, non lo prese nemmeno in considerazione... tutto il resto l'ho saputa per via ufficiosa...certo Buscema, Starling,Romita Sr., Gil Kane, Carlin ed altri miei grandi colleghi contano...ma io lavoro per il mio pubblico... ed esso in quel frangente non si fece sentire...non mi consola sapere che il "noto disegnatore" abbia fatto al posto mio la miniserie in America...a me sarebbe bastato sapere di aver accontentato i miei lettori... Motivo per cui ero reticente a postarlo...

    RispondiElimina
  21. Senza voler nulla togliere al tuo ex allievo, anche in queste tue tavole di Conan (tra le tue migliori in assoluto e che rivaleggiano con quelle della mini di Strange, sempre a mio parere) non si nota quell'eccesso, quel barocchismo fine a se stesso che, dal Silver Surfer in poi ha danneggiato le tavole di Castellini spingendole verso una "ridondanza" a mio modo di vedere a tratti molto fastidiosa e per nulla narrativa.
    Qui magari ti sei divertito meno, ma anche laddove invece "ci hai dato dentro" si nota come il gusto e il buon senso abbiano un pò fermato la tua mano guidandola verso esiti più equilibrati.
    Insomma ok il dolce, ma non lo stucchevole!

    RispondiElimina
  22. Ah...comunque Buscema, su Conan, a volte si è inchiostrato da solo con ottimi esiti. Persino il fratello Sal, assai meno talentuoso sia come penciller che come inchiostratore, su Conan il Barbaro è riuscito a rendere giustizia al segno del "Michelangelo del fumetto"

    RispondiElimina
  23. A me il Conan di Buscema e Smith piacciono, magari non tutto quello che si è inchiostrato da solo Big-John, e non tutto il primo Barry...trovo che Sal sia più bravo come inchiostratore che come penciler... basta guardare il suo lavoro su Silver Surfer col fratello. Mi sono divertito nel realizzare Conan, non tantissimo col personaggio, troppo monolitico, ma con un formato di stampa grande , in bianco e nero e su carta patinata...insomma, per me una sfida non da poco(ero letteralmente terrorizzato!!!).Per quanto riguarda il mio ex-allievo e la sua "pomposità" rispetto a me...vorrei ricordare che lui senza dubbio è il "PRIMO della CLASSE", ma io sono il "PROFESSORE".
    Curiosità, Buscema mi confessò di aver rivisto con piacere un fumetto non suo con "VALKIRIA"... costretto perché colorato dalla figlia DIANE... da cosa nacque cosa...

    RispondiElimina
  24. Ciao Pino,Anche per me sono tra i disegni Piu' belli Che hai fatto.ho amato il tratto di castellini,ma questi tuoi sono incredibili!!!Hai anche tavole a colori?

    RispondiElimina
  25. Di Conan?...No! E' stato concepito in bianco e nero, ecco il perché dell'abbondante uso dei retini...Le nuvole retinate, sono fatte da me, con sovrapposizioni e gomma da macchina per scrivere ...CHE FATICATA!!! Così il volto finale del maestro di Conan...nessuno lo notò rendendomene atto...Io comunque l'ho fatto per amore nei confronti del fumetto.

    RispondiElimina
  26. "Primo della classe"... degenerato! E non andiamo oltre sennò dobbiamo scoprire altarini poco simpatici, vero amico mio?
    PROFESSORE ORA ET SEMPER!

    RispondiElimina
  27. Queste tavole sono FIGHISSIME,per citare i giovani di oggi.

    RispondiElimina
  28. Ciao Mario, era da un pò di tempo che non scrivevi...tutto bene?!...o in ferie?...

    Ad essere sincero DUCAB, anche quando ero giovane io lo si diceva, ma con la "C" FICHISSIME...Fossi più giovane di quel che credevo. Comunque Grazie.

    RispondiElimina
  29. Ma c'è qualche disegnatore negli ultimi 10 anni che ti ha fatto sobbalzare come fecero al tempo i vari Buscema,Adams etc etc..?

    RispondiElimina
  30. Anche se non scrivo, vengo spesso su questa pagina a rifarmi gli occhi, amico mio. Pensa te se all'epoca di questo Conan, ci fosse stata ancora "Elektra Magazine". T'avremmo fatto un altro "servizietto" come con Wild Angels. E sai che ti dico? Se la critica "alta" non si interessa ai tuoi lavori, non importa. Importa quello che ne pensiamo noi, i tuoi lettori e fan!

    RispondiElimina
  31. Una parola! Ho uno stile di disegno e gusti talmente radicati da non farmi sobbalzare più nessuno...comunque ce ne sono molti che mi piacciono, sia italiani che stranieri.

    RispondiElimina
  32. Eppure voi di ELEKTRA MAGAZINE, non eravate mica teneri con la critica. Non è esatto che la "critica alta" non si interessa ai miei lavori, diciamo che è un po distratta.Ho qualche amico nella cerchia, loro mi rispondono di non poter recensire le mie opere a causa dell'amicizia.Se questi sono gli amici, figuratevi come possano essere i nemici...

    RispondiElimina
  33. E te la sei cercata...
    MOLTI NEMICI, MOLTO ONORE!

    RispondiElimina
  34. Ti prego non scrivere/te così, altrimenti mi arrivano commenti pieni di insulti e parolacce.E' già successo e sono stato costretto a cancellarlo.

    RispondiElimina
  35. Great old times, isn't it, Pino?

    Best regards,

    - Xavi Marturet

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Xavier Hi, how are you?
        I've been looking for you so long.
      It was a wonderful time!
      Ciao, Pino.

      Elimina