domenica 4 marzo 2012

SANGUINARIA :"Non si deve sempre dire di s'!"


















L'esperienza mi ha portato a diffidare dai colleghi, mentre ascolto molto i consigli degli "AMICI COLLEGHI"(ne ho pochi ma buoni)...di quest'ultimi c'è  un loro consiglio di cui non ho mai voluto seguire: "NON DIRE SEMPRE DI SI!"...e in questo caso sarebbe stato opportuno.
All'epoca lavoravo alla "SCUOLA INTERNAZIONALE DI COMICS DI ROMA", e conoscevo tanta gente...Un giorno mi arriva l'editore di una rivista di giochi di ruolo(Allora ne spuntavano come funghi),  dopo avermi riempito di complimenti mi chiese una cover per la sua rivista, con il loro personaggio simbolo "SANGUINARIA"...Come al solito  accettai, sia per aiutare le nuove proposte editoriali, ma anche perché c'erano molti miei allievi a collaborarvi come illustratori. Dopo avermi spiegato che i fondi erano scarsi o inesistenti,io non pretesi compensi...
Alla consegna dell'originale si scoprirono le carte...l'editore era uno sceneggiatore in erba col pallino della fantascienza...aveva tre(non ricordo esattamente) soggetti di Nathan Never da perorare all'attenzione di ANTONIO SERRA... Io mi misi a ridere, spiegando che ero stato "CACCIATO DALLA BONELLI!", come tale non avrei potuto aiutarlo in quel senso...Il tizio senza troppo scomporsi, guardò l'originale della copertina sentenziando che non era idonea  per la rivista, non avendola colorata  con la tempera o ad olio...Incassai il colpo...Purtroppo avevo sprecato ore del mio tempo prezioso per aiutare qualcuno, che non desiderava quella forma d'aiuto...
Per fortuna in seguito trovai il modo di riciclare la pin-up...ma l'esperienza negativa non mi insegnò che avrei dovuto cominciare a "NON DIRE SEMPRE DI SI!"....                 ....speriamo non continued....

38 commenti:

  1. Mario Uccella4 marzo 2012 16:34

    Che vuoi farci? L'esperienza poi insegna a diffidare di certi soggetti che manco seguono gli avvenimenti del comicdom, perché in quel caso il tipo l'avrebbe saputo (gli sarebbe bastato leggere il numero di "Elektra Magazine", ad esempio) che non collaboravi più con la Bonelli.
    Comunque, la pin-up non è male, anche se mi ricorda Satana, la sorella di Daimon Hellstrom, con tanto di forcone...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il personaggio era stato inventato graficamente da un mio allievo.

      Elimina
    2. Mario Uccella4 marzo 2012 17:00

      Chissà se fosse possibile recuperarla... Se ne potrebbe fare la versione italiana di Lady Death.

      Elimina
    3. I diritti non sono i miei...ma se può sempre studiare graficamente un nuovo personaggio...lo si potrebbe chiedere a STE. lui è bravissimo a disegnare le donne....Giusto Ste?...

      Elimina
    4. ma quale bravo non esagerare dai! comunque ideare un personaggio femminile non è una brutta idea ! ( se sono io lo STE)

      Elimina
    5. Quanti altri si firmano STE. in questo blog?

      Elimina
  2. il disegno è veramente bello! per fortuna è stata usata la pin up sarebbe stato un peccato non usarla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Comunque le "fregature" appartengono al bagaglio che ogni autore serio e onesto di fumetti deve collezionare...non troppi, altrimenti sei "FESSO"...non pochi altrimenti non sei serio e onesto...

      Elimina
  3. ma poi questo sceneggiatore è riuscito nel suo intento?

    RispondiElimina
  4. Non ricordo il nome del tizio, ma la frase finale del film "VIA COL VENTO:"...Francamente...

    RispondiElimina
  5. Con tutti questi aneddoti potremmo farci una TRECCANI del fumetto..

    RispondiElimina
  6. (...) "frankly, my dear, I don't give a Damn!" :-)

    Che dire, Pino... rimango sempre stupito da certe tue "vicissitudini"...
    E comunque, no, non si può dire sempre di sì.

    RispondiElimina
  7. Perché ne rimani stupito?...Fanno parte anch'esse della carriera di un "fumettaro" che ama il proprio lavoro...e che per non vederlo morire a volte è disposto a farsi fregare...

    RispondiElimina
  8. Gente da lasciarsi alle spalle. In effetti concordo con il titolo del post e con la sua conclusione. S ancora oggi c'è davvero il rischio di incontrare persone del genere, è meglio saper dire di no. A parte che, in generale, deve essersi trattato di un imbecille e basta, perchè non si rifiuta un lavoro del Rinaldi. Tanto più che te lo stava pure regalando. A cogliere i pomodori in campagna, deve andare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...purtroppo di gente così ce n'è ancora tanta...probabilmente questa persona non era avvezzo al mondo dei comics, sapeva che lavoravo per N.N. e che ero abbastanza famoso...non credo conoscesse altro!...senz'altro TOPOLINO!

      Elimina
  9. Mi piace molto, veramente tanto...se tu gli modificassi le corna, in quelle a spirale di un ariete e con qualche sapiente colpo di china modificassi la foggia del costume (e la sua colorazione), sfido chiunque a diffidarti per plagio... vistochè "Sanguinaria" è fortemente debitrice della "Satana" versione Maroto e di "Vampirella". Avresti una spendida immagine riciclabile e spendibile altrove, senza dover chiedere il permesso a certi figuri, in merito ai quali mi esento dal commentare.
    P.S. la colorazione con le chine virate in rosso... proprio non mi piace :-(

    RispondiElimina
  10. Loro la volevano ancora più rossa...Non mi interessa riciclare personaggi creati da altri...per poter criticare, non bisogna mostrare il destro!!!!!

    RispondiElimina
  11. Mario Uccella5 marzo 2012 11:53

    Le corna a spirale fanno troppo "Magik"... E come dice Pino, per criticare non bisogna offrire il fianco.

    RispondiElimina
  12. Non mi riferivo al creare storie exnovo... ma alla possibilità di disporre liberamente dell'immagine, senza doverne citare l'ingrata fonte, su portfolio, artbook, manifesti, ecc... almeno avresti un ritorno tangibile da quello sfortunato lavoro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma io ogni volta che lo cito, gli dimostro che per fortuna non tutti sono come lui! Comunque ho capito cosa intendi dire...in qualche modo gli do troppa importanza...

      Elimina
  13. "Il tizio senza troppo scomporsi, guardò l'originale della copertina sentenziando che non era idonea per la rivista, non avendola colorata con la tempera o ad olio...Incassai il colpo..."

    Manda "SANGUINARIA" a reclamare un tributo di sangue!^^

    Però, simpatico il tipo... una personacina davvero squisita!^^

    RispondiElimina
  14. mi dispiace per il comportamento poco corretto che ha avuto questa persona con te! cmq il disegno è veramente molto bello e il personaggio ispira molto ^^

    RispondiElimina
  15. Questi sono accadimenti che avvengono normalmente nel mondo del fumetto... se noi potessimo pretendere dal committente una caparra penitenziale, non ci sarebbero problemi, invece siamo costretti a lavorare solo sulla parola.
    In passato non sono stato pagato anche da editori insospettabili!!!!

    RispondiElimina
  16. ...cavolo, che brutta cosa... Già io avrei saltato fino a sfondare il soffitto per il disegno, se aveva velleità da sceneggiatore poteva dirtelo subito, così non ti faceva lavorare per niente...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. FLAJANO ripeteva" La madre dei cretini è sempre incinta!"...
      Lui si credeva furbo, e che io fossi vanesio e corruttibile...mi dispiace per lui, ma non sono ne l'uno e tanto meno l'altro.
      Era convinto che l'avrei aiutato, perciò avrebbe pubblicato la cover...la sua reazione fu di stizza...il furbo si rese conto di essere invece un "fesso"...Non lo rividi più!
      Il gamberetto?...ora è un occhio?!...non male!

      Elimina
    2. Non so più che fine ha fatto l'altro file, così ho arrangiato un mio disegno di Rose(OC); quest'occhio ha una storia alle spalle!

      Elimina
    3. Appena puoi raccontamela...

      Elimina
    4. Allora sono una giocatrice di ruolo, ti avverto, la storia tratta il bg di un mio pg, possibilità che non interessi a nessuno qui ai massimi livelli. Ed ecco il disegno che farà scappare via disgustati i restanti coraggiosi: http://vendemiairewings.deviantart.com/art/Rose-273639517
      (le tre di notte? ma tu non dormi mai?)

      Elimina
    5. Ho un metabolismo abbastanza personalizzato...e da quando ho compiuto i venti anni non riesco a dormire una notte tutta di seguito...Se non vado a letto prima di mezzanotte...è molto difficile per me prendere sonno...Il vero sonno mi viene alle prime ore dell'alba....

      Elimina
    6. Ho risposto sotto, mannaggia!

      Elimina
  17. Sarà stato molto utile per il lavoro, per me le 10 di sera è fare tardi e dormo da sempre le mie 10 ore filate di sonno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho sempre pensato che la notte fosse sprecata per passarla a dormire, i testi migliori infatti, ho notato, li realizzo nelle poche ore notturne che riesco a rubare al sonno.

      Elimina
    2. ...sarà il silenzio?...l'atmosfera magica della notte?...il profumo del caffè nella stanza?...

      Elimina
    3. Ah! Io non bevo il caffè però se devo tenermi sveglia mi preparo un tè.

      Elimina
    4. intendevo un caffè evocativo...io sono un caffeinomane...ne bevo tanti, avendo disturbi del sonno...

      Elimina